Con il lavoro pratico di diploma lo studente deve dimostrare di essere in grado, in un lasso di tempo limitato e sotto il controllo della scuola, di portare a termine un progetto in modo chiaro, razionale e completo. Questo periodo formativo viene svolto in azienda, all'interno di uno stage della durata minima di 20 settimane.
Per la sezione a tempo pieno diurna il lavoro presuppone un impegno di sedici settimane da ricavare all'interno del periodo di venti settimane dello stage in azienda.
Per gli studenti della sezione a tempo pieno serale valgono invece le seguenti regole:

  • per chi esercita un'attività nell'ambito dell'informatica da almeno 360 ore consecutive il lavoro di diploma prevede un impegno di nove settimane di lavoro (360 ore) da ripartire fra luglio e dicembre;
  • per gli altri vale la durata applicata agli studenti della sezione a tempo pieno diurna.

La scelta del tema è fatta congiuntamente dallo studente, dal docente responsabile del lavoro di diploma e dall'azienda. Generalmente è la scuola che si occupa di organizzare e raccogliere i progetti proposti dalle aziende, per poi consegnarli agli studenti nel corso del 4° semestre, per la sezione diurna, o del 6° semestre per la sezione serale.

Il lavoro di diploma, il cui inizio indicativo si situa fra metà luglio e metà agosto, dovrà essere consegnato entro il 15 di dicembre o allo scadere delle 640 ore previste (360 per la sezione serale con sufficiente esperienza).

Durante questo periodo, a partire da settembre, gli studenti saranno seguiti da un tutor che li aiuterà nelle varie fasi del progetto.

Il lavoro, compresa la presentazione orale, è valutato dal docente responsabile, da un esperto esterno alla scuola e da un rappresentante della direzione della scuola.


 

Copyright 2014 SSSEE | Diritti riservati | Progetto della classe Grafica digitale orientamento web, ciclo formazivo 2012-2014 della SSS_AA | Proposta di D. Gazzo